fbpx
Nuvola di punti dell'interno di un appartamento a Milano

Impiego di strumenti avanzati per un Muratore Bergamasco 5.0

Gli obiettivi di crescita e di affermazione che Antonio Nespolino ha prefissato per la propria realtà aziendale stanno portando Il Muratore Bergamasco verso un percorso formativo di profonda innovazione e verso una sempre maggiore qualità dei servizi offerti al cliente. Innovazione e qualità sono possibili grazie alla vasta gamma di strumenti tecnologicamente avanzati impiegata in fase di lavoro. Tra questi strumenti, la nuvola di punti emerge quale esempio chiaro e significativo di tecnologia avanzata che Il Muratore Bergamasco intende applicare al fine di raggiungere risultati ottimali in fase di rilievo del territorio.

Cosa vuol dire “nuvola di punti”?

Ai fini della programmazione di interventi edilizi, il rilievo del territorio e delle strutture rappresenta un’operazione fondamentale. Poiché l’obiettivo è il reperimento di dati utili per una futura progettazione, tale attività necessita di massima precisione. È proprio per questo che, in un’ottica sempre più moderna e avanzata, l’operazione di rilievo prevede oggi l’impiego di tecnologie all’avanguardia; tra queste la nuvola punti si rivela uno strumento digitale e tecnologico estremamente efficiente ed efficace.

Quando si parla di “nuvola punti” si fa riferimento a un insieme di punti che riproducono tridimensionalmente un oggetto o un manufatto edilizio rilevato. Questi punti sono ottenuti grazie a laser scanner e droni, dei dispositivi all’avanguardia il cui impiego nel campo del rilievo è oggi molto diffuso. La riproduzione della nuvola di punti, che avviene attraverso l’impiego di specifici software, assicura il più alto livello di precisione possibile nella rilevazione e, di conseguenza, una riduzione al minimo dei margini di errore in fase di progettazione

Da nuvola di punti a modello 3D: a cosa servono le nuvole di punti?

L’elaborazione della nuvola di punti permette la riproduzione del modello 3D dell’area da rilevare e quindi una sua visualizzazione fedele, comprensiva cioè di tutte quelle informazioni relative al rilievo che si rivelano necessarie per predisporre un intervento edilizio ottimale.

Quali sono allora i vantaggi del rilievo con nuvola di punti? Le nuvole di punti si presentano come uno strumento tecnologico estremamente preciso e al contempo molto avanzato, poiché permettono l’acquisizione di una quantità di informazioni ampia e fedele alla realtà. I vantaggi del loro impiego non sono però solo operativi ma anche economici in quanto la rapidità dei tempi di acquisizione dei dati permette un risparmio economico notevole: ad esempio possiamo limitare moltissimo il numero di rilievi in cantiere e abbiamo sempre a disposizione modelli tridimensionali precisissimi, molto utili per misurazioni e verifiche ma anche per presentazioni emozionali davvero realistiche.

Strumento scanner per nuvola di punti 3D edifici

Il Muratore Bergamasco verso l’innovazione con l’impiego della nuvola punti

Antonio Nespolino punta su un servizio d’eccellenza e all’avanguardia, fatto di crescita e di innovazione. Un servizio Smart, quindi, sotto tutti gli aspetti. L’applicazione di strumenti tecnologicamente avanzati quali la nuvola di punti rientra in quel percorso di miglioramento che Il Muratore Bergamasco sta portando avanti con entusiasmo e successo.

A prima vista potrebbe sembrare un processo semplice ma, oltre al possesso di apparecchi molto costosi, sono necessarie perizia e abilità nonché permessi e abilitazioni per l’utilizzo. È poi necessaria la rielaborazione dei dati raccolti: la gestione di un numero insufficiente o eccessivo di punti può creare problemi di elaborazione, per la quale comunque sono necessari calcolatori abbastanza potenti e software dedicati oltre a molta esperienza e professionalità.

I primi passi avanti sono già stati compiuti e hanno riscontrato notevole successo. L’instaurazione di una partnership solida con Geo-Vete permette già oggi il miglioramento delle proprie prestazioni grazie all’impiego di droni. L’utilizzo della nuvola di punti in fase di rilievo del territorio rappresenta oggi uno dei prossimi importanti traguardi verso un mondo dell’edilizia che punta sempre di più su una logica di lean construction.

Grazie all’impiego di strumenti tecnologicamente avanzati quali la nuvola di punti laser scanner, infatti, Il Muratore Bergamasco sta costruendo una solida posizione all’interno del mondo dell’edilizia digitale, garantendo servizi più efficienti e la piena soddisfazione dei propri clienti presenti e futuri.

Hai bisogno di un preventivo?
Scrivici su WhatsApp